LE NOVITA' NEL BLOG

no differenze
rupestre
vignetta
cubo

mercoledì 6 aprile 2011

Remember the Titan

Per continuare la nostra riflessione sulla relazione "io-tu", sull'accoglienza dell'altro, del "diverso" ... vi riporto alcuni flash riguardanti il film che stiamo vedendo: "Il Sapore della Vittoria".

Come posso stare accanto ad un'altra persona, lavorarci insieme, sudarci insieme ... se non la conosco? Se non so chi è? E come faccio a sapere chi è se non mi metto ad ascoltarla, se non faccio nel mio cuore spazio per lei? 


«Il Signore disse a Caino: "Dov'è Abele, tuo fratello?". Egli rispose: "Non lo so. Sono forse io il custode di mio fratello?"» (Gn 4,9). Si, sei tu caro Caino il custode di tuo fratello. Ne sei responsabile. Come te Andrea e te Paolo. Anche te Giacomo, si, anche te che normalmente ti nascondi all'ultimo banco, che pensi solo ad ascoltare la tua musica e a mangiare il panino appena comprato alla macchinetta. Dio ci ha fatti responsabili gli uni degli altri perché siamo tutti fratelli. 




Che significa vincere? Che cosa è la vittoria? 
           
            "vittoriaRisultato di superiorità, ottenuto combattendo e debellando il nemico: conquistare, 
                 ottenere, conseguire, riportare la vittoria sul, contro il nemico." (dizionario della lingua italiana)

Vincere è: "combattere e debellare il nemico" Chi è il "nemico"? Qual'è il vero "nemico"?Qual'è la vittoria con la "V" maiuscola? Qual'è la vera vittoria? 



Nessun commento:

Posta un commento

E te che ne pensi?