LE NOVITA' NEL BLOG

no differenze
rupestre
vignetta
cubo

sabato 14 maggio 2011

Pregi (powerpoint)

"L'essenziale è invisibile agli occhi". Questa è la conclusione alla quale la volpe conduce il piccolo principe. La "sua" rosa non è uguale a tutte le altre perché tra di loro (la rosa e il piccolo principe) esiste un legame unico, particolare che rende quella rosa SPECIALE perché UNICA.

Ognuno di noi è come quella rosa, unico e perciò speciale. Non è, però, facile scoprire la nostra particolarità perché troppo spesso ci massifichiamo per paura di essere esclusi, per paura di essere additati come diversi. La diversità non è una malattia ma una ricchezza per gli altri ed è ciò che ci rende impareggiabili. 

Qua sotto vi ho inserito il powerpoint che vi avevo fatto per aiutarci a riflettere sull'argomento. 

Nessun commento:

Posta un commento

E te che ne pensi?