LE NOVITA' NEL BLOG

no differenze
rupestre
vignetta
cubo

domenica 8 gennaio 2012

Turisti o pellegrini?

Ieri sera sono stato a Massa per vedere il presepe vivente. Mi ha colpito tantissimo la frase che Zaccaria ci ha detto: "qua passano in tanti... molti sono turisti, altri pellegrini. Sapete come si distingue un pellegrino da un turista? Il turista è qui per vedere con gli occhi, per curiosità... è intento ad immortalare gli attimi con la sua "macchina fotografica". Il pellegrino, invece, passa di qua ed osserva con gli "occhi del cuore" e tutto va fotografando e serbando nel proprio cuore... 
Questa frase mi ha accompagnato per tutta la successiva ora in mezzo al presepe e nel viaggio di ritorno verso casa. Mi sono continuato a chiedere per tutto il tempo che "sguardo" avessi, che sguardo "uso" nelle mie giornate... nella mia vita cammino e vivo da "turista" o da "pellegrino"?
Oggi, poi, aprendo la mail, ho trovato questo video suggerito da un collega e mi sembrava bello poter condividere con voi questa riflessione e il video.