LE NOVITA' NEL BLOG

no differenze
rupestre
vignetta
cubo

domenica 14 ottobre 2012

Educare significa anche ...





In questi giorni abbiamo parlato della conoscenza di sé, dei difetti e dei pregi, dei successi e degli insuccessi... così come dell'altro, del diverso, di colui che è diverso perché noi lo obblighiamo ad essere diverso, ecc. 

Il passo successivo è questo, l'educazione, l'educatore, la famiglia, la scuola. Quali sono i loro compiti? 

2 commenti:

  1. All'inizio pensavamo che tutte queste immagini espresse come divieti fossero quasi tutte ingiuste. Non mangiare, non ascoltare la musica, non usare facebook, non bere Coca-Cola... non sono ingiuste, perchè per esempio in Chiesa non possiamo ascoltare la musica, bere Coca-Cola, usare facebook (non si potrebbe usare con il cellulare, ancora peggio con il computer!!!)o mangiare...
    Ma non solo in chiesa, anche in musei per esempio.
    Questa lezione il prof. ce l'ha spiegata attraveso un semplice gioco che poi si è rivelato utile.

    RispondiElimina
  2. Sono contento che la lezione vi abbia aiutato a riflettere!

    RispondiElimina

E te che ne pensi?