LE NOVITA' NEL BLOG

no differenze
rupestre
vignetta
cubo

giovedì 31 marzo 2011

"Obiettivo Giovani"

Gironzolando su internet ho trovato il seguente concorso, portato avanti dalla Pastorale Giovanile della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro. Di seguito vi ho riportato la locandina e il regolamento. Per poter scaricare il regolamento basta cliccare qui, e nella pagina che vi si apre troverete il link per scaricare il testo.



Regolamento della mostra-concorso fotografica

1. La Pastorale Giovanile della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro organizza un concorso fotografico senza scopo di lucro dal tema: “Obiettivo Giovani”
2. Obiettivo del concorso è quello di contribuire alla promozione della fotografia come elemento espressivo della persona, accrescere la cultura visiva nei giovani e costituire una mostra permanente all’interno del nuovo centro di pastorale Giovanile “Giovanni Paolo II” in San Michele di Arezzo.
3. Il concorso è aperto a tutti, italiani e stranieri, senza discriminazione di razza, religione, nazionalità o etnia.
4. Ogni partecipante può presentare un numero massimo di 5 scatti e dovrà indicare per ciascuna di esse il titolo dell’opera.
5. Le opere dovranno essere consegnate esclusivamente tramite posta elettronica al seguente indirizzo mail centro@arezzogiovani.it entro e non oltre il 15 aprile 2011.
6. Le opere dovranno essere presentate rigorosamente in formato 20x30 cm a 100 dpi salvate in JPG a 5.
7. La partecipazione è TOTALMENTE GRATUITA.
8. I migliori 50 scatti saranno stampati e andranno a costituire una mostra permanente all’interno del nuovo centro di pastorale Giovanile “Giovanni Paolo II” in San Michele di Arezzo
9. Tutti i diritti relativi alle immagini presentate in concorso rimangono di proprietà dei partecipanti. L’organizzazione del concorso si riserva il diritto di riprodurre o manipolare digitalmente le immagini presentate in concorso per i soli scopi promozionali del concorso stesso o per finalità educative, in Italia e all’estero, o per la promozione della Pastorale Giovanile della Diocesi di Arezzo –Cortona-Sansepolcro e dei suoi eventi in qualsiasi forma e luogo, anche su internet.
10. Ogni autore è responsabile del contenuto delle immagini inviate e solleva pertanto ArezzoGiovani e la Pastorale Giovanile della Diocesi di Arezzo –Cortona-Sansepolcro da ogni eventuale conseguenza inclusa la richiesta di danni morali e materiali.
11. E’ responsabilità dei candidati ottenere per tutte le foto presentate i necessari permessi, incluse le liberatorie per i soggetti ritratti, e l’eventuale permesso dei titolari dei diritti di riproduzione (quando non di proprietà dello stesso fotografo), ai fini della partecipazione al concorso ed alla loro eventuale pubblicazione.
12. In base a quanto sopra, la Pastorale Giovanile della Diocesi di Arezzo –Cortona-Sansepolcro non può pertanto essere ritenuta responsabile di controversie relative alla paternità delle immagini o di qualunque altra conseguenza legata alle immagini oggetto del concorso stesso
13. L’organizzazione del concorso ed il direttore della commissione giudicatrice interpreteranno la corretta applicazione di queste norme e deciderà in merito ad ogni questione non espressamente prevista dal regolamento.
14. La decisone della giuria è inappellabile, tuttavia è possibile far pervenire all’organizzazione, suggerimenti e commenti.
15. I dati personali dei partecipanti, nel rispetto delle leggi nazionali ed internazionali sulla privacy, saranno utilizzati solo per scopi interni all’organizzazione del concorso stesso.
16. Tutti i partecipanti riceveranno via e-mail notifica ufficiale del risultato.
17. Tutte le foto ricevute dall’organizzazione del concorso entro i termini di scadenza sopra indicati, saranno esaminate da una giuria composta da fotografi professionisti ed esperti selezionati dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Arezzo –Cortona-Sansepolcro
18. Saranno considerati come principali criteri di giudizio da parte della giuria: impatto visivo, composizione, originalità, tecnica, creatività, capacità di comunicare .
19. La partecipazione alla mostra-concorso implica la piena accettazione del presente regolamento.

Lo Staff di ArezzoGiovani

Nessun commento:

Posta un commento

E te che ne pensi?