LE NOVITA' NEL BLOG

no differenze
rupestre
vignetta
cubo

mercoledì 4 gennaio 2012

Peaceful Warrior ...


Prima delle vacanze di Natale, con la prima liceo abbiamo visto il film “Peaceful Warrior”. E’ un film che vi ho fatto vedere perché ha colpito prima di tutto me stesso quando l’ho visto. Non è certo un film da “hollywood”, non è forse il genere di film che siete abituati a vedere e che forse vi piacciono ma… è un film che, personalmente, reputo molto profondo, da vedere con il cuore libero così da lasciarsi toccare dalla sua “filosofia”, così da lasciarsi smuovere un po’...



Dove sei? Qui
Che ore sono? Adesso
Che cosa sei? Questo momento

Qual è la cosa veramente importante? Ieri come oggi… forse oggi un po’ di più perché siamo presI dalla frenesia, la cosa importante è il presente. Un tempo esisteva solo il “fast food”, oggi di “fast” ci sono vari spezzoni della nostra vita: la famiglia; lo studio; gli amici; l’amore …  E così facendo perdiamo il contatto con il QUI ed ORA, con l’adesso, con il MOMENTO PRESENTE… Siamo talmente pieni che non ci accorgiamo che in ogni istante, attorno a noi (e a noi stessi) accade sempre qualcosa di meraviglioso e straordinario. Non c’è bisogno sempre di “essere qualcuno” per essere felici.  Dobbiamo imparare a “buttar via la spazzatura dentro di noi” senza aver paura del fallimento. 


“La spazzatura è tutto ciò che ti separa dall’unica cosa che conta: 
questo momento. Qui. Ora.” 
– Nick Nolte/Socrate